In collaborazione con lo Studio VM Partners Dottori Commercialisti e Consulenti del Lavoro Associati pubblichiamo la seguente notizia:

Firmato il decreto attuativo del Piano transizione 4.0 previsto per il solo 2020, che ha introdotto tre diversi crediti d’imposta:
  • ricerca e sviluppo;
  • innovazione tecnologica;
  • altre attività innovative.
Tali crediti d’imposta sono calcolati non più in via incrementale sulla media del triennio 2012-2014, ma con il riconoscimento di percentuali e tetti massimi diversi a seconda dell’area di attività svolta. 
I tre crediti d’imposta sono così riepilogabili:
 
Investimenti in ricerca e sviluppo – in misura pari al 12% e nel limite di 3 milioni, in cui si ricomprendono anche le attività di ricerca fondamentale, di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in campo scientifico o tecnologico, come definite, rispettivamente, alle lettere m), q) e j) del paragrafo 1.3 del punto 15 della Comunicazione della Commissione (2014/C 198/01) del 27 giugno 2014, concernente «Disciplina degli aiuti di Stato a favore di ricerca, sviluppo e innovazione», identificabili tenendo conto del Manuale di Frascati dell’Ocse;
 
attività di innovazione tecnologica – in misura pari al 6% e nel limite di 1,5 milioni di euro,  in cui si ricomprendono anche le attività finalizzate alla realizzazione di prodotti o processi di produzione nuovi o sostanzialmente migliorati. Tali attività sono identificabili sulla base del Manuale di Oslo dell’Ocse. Se le attività sono destinate alla realizzazione di prodotti o processi di produzione nuovi o sostanzialmente migliorati per il raggiungimento di un obiettivo di transizione ecologica o di innovazione digitale 4.0, il credito è riconosciuto in misura pari al 10%, sempre nel limite massimo di 1,5 milioni di euro); 
 
attività di design e ideazione estetica – in misura pari al 6% e nel limite massimo di 1,5 milioni di euro, per le  svolte dalle imprese operanti nei settori tessile e moda, calzaturiero, occhialeria, orafo, mobile e arredo e della ceramica per la concezione e realizzazione dei nuovi prodotti e campionari.

11 + 13 =